Menu
Mostra menu
CULTURA a cura di Annalisa Maiorano

LA ZONA ROSSA
16/02/2018
Silvia Vecchini
e Sualzo
Il Castoro
144 pp., 14,50 euro
Copertina La Zona rossaMatteo, Giulia, Federico. Tre nomi comuni e tre ragazzi come tanti: la scuola, il calcio, i fumetti, il motorino. Finché una notte cambia tutto: il terremoto si porta via le case e tutte le loro sicurezze. Ma quante sono le cose che cambiano e quelle importanti che restano? Nell'atmosfera sospesa del dopo terremoto, la vita continua, l'amicizia trova nuove strade e si rafforza. Un seme fertile e tenace da cui ricominciare. Perché si può e ci si deve sempre rialzare nella vita.
Silvia Vecchini e Antonio "Sualzo" Vincenti, due grandi voci del fumetto italiano, raccontano in un graphic novel tutto italiano il terremoto vissuto dai ragazzi del Centro Italia. Un libro tutto dedicato ai più giovani. Il volume sostiene il “Progetto La Zona Rossa”, laboratorio di teatro per ragazzi a Montefortino, comune marchigiano tra i più colpiti dal sisma nel Centro Italia. Per ogni copia venduta, l'editore donerà un euro per creare e sostenere un laboratorio teatrale per bambini e ragazzi a Montefortino, da cui nascerà uno spettacolo ispirato al libro.