Menu

Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale

Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Cosenza

Competenza: Regione Calabria;
Sede: (Palazzo Arnone) Via Triglio nr. 2/A. - 87100 Cosenza
Tel.: +39.098.4795548 Fax: +39.098.4784161
E-Mail: tpccsnu@carabinieri.it




Immagine raffigurante la sede del Nucleo TPC di Cosenza

Il Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Cosenza trova sede in alcuni locali di Palazzo Arnone, che sorge nell'area più importante del centro storico di Cosenza. Il palazzo è una delle più antiche dimore patrizie della città e fu edificato nei primi anni del cinquecento da Bartolo Arnone, già tesoriere della Provincia, e continuata da Ascanio, suo fratello, quando la città si estese verso oriente, sull'attiguo colle Triglio.

Nel 1558 il palazzo verrà acquisito dal governatore spagnolo e da quel momento adibito sia a sede di tribunale che a casa penitenziale. In esso ebbero sede i "Presidi di Calabria Citeriore" e l'Archivio Generale di Giustizia.

Grazie all'impegno della Soprintendenza per i Beni Architettonici, per il Paesaggio, per il Patrimonio Storico-Culturale e Etnoantropologico della Calabria, il palazzo è stato restaurato ed è divenuto sede della Biblioteca. E' prevista inoltre a breve termine la sistemazione dell'Archivio Catalogo, mentre i saloni espositivi vengono utilizzati di volta in volta per mostre d'arte temporanee. Gli ambiti espositivi destinati alla futura Pinacoteca di Palazzo dei Presidi, devono ancora essere ultimati. Il nucleo di opere della raccolta - attualmente sistemate presso il Laboratorio di restauro - è particolarmente significativo, poiché comprende tele di Mattia Preti, Luca Giordano, Pietro Negroni, Giacinto Brandi, Francesco de Mura, Francesco De Rosa, Corrado Giaquinto ed Umberto Boccioni.