Menu

Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale

Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari

Competenza: Puglia, Basilicata;
Sede: (Castello Svevo) Piazza Federico II, 2 - 70100 Bari
Tel.: +39.080.5213038 Fax: +39.080.5218244
E-Mail: tpcbanu@carabinieri.it

 




Immagine raffigurante la sede del Nucleo TPC di Bari

Il Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale ha sede nel Castello Svevo di Bari, dove è situata anche la Soprintendenza per i Beni Ambientali, Architettonici, Artistici e Storici della Puglia. Il complesso è perfettamente inserito nell'abitato urbano, con il lato nord rivolto verso il mare. La prima costruzione risale al 1131 e fu edificata per volontà di Ruggero il Normanno. La struttura che ancora oggi ammiriamo, ricostruita dopo la distruzione del 1156, si deve a Federico II di Svevia, che commissionò il progetto a Guido del Vasto.

Agli inizi del cinquecento Isabella d'Aragona trasformò il Castello in una lussuosa dimora fortificata, che divenne così meta di letterati, artisti e potenti uomini di corte. Il complesso fu munito sui tre lati verso terra da una poderosa cinta bastionata, rafforzata da poderosi baluardi, e venne tracciato un ampio fossato difensivo. Durante la Rivoluzione francese i Borboni adibirono il castello a prigione e fortezza e, successivamente, a caserma per la fanteria e la gendarmeria.