Menu
Mostra menu

Eventi

Operazione "Trash-food": sequestrati 2300 prosciutti DOP
Mantova ,  19/07/2012
Arma dei Carabinieri - Home - Il Cittadino - Informazioni - Eventi - 2012 - Luglio

I rifiuti con cui venivano alimentati i suini Allevavano i suini con rifiuti e scarti di prodotti alimentari destinandone le carni al consumo umano. E' la scoperta fatta dal NAS di Cremona che ha sequestrato, in un'azienda del mantovano, 2300 prosciutti con marchio Dop, 700 suini e 30 tonnellate di scarti alimentari. L'operazione di oggi, denominata "Trash-food", nasce da un'ispezione effettuata presso una struttura che si occupa di allevamento di suini destinati alla produzione di prosciutti DOP. Nel corso dei controlli, i militari hanno accertato che ingenti quantitativi di rifiuti speciali, di origine animale e vegetale (prodotti da forno, conserve, residui di prosciutti, etc.), invece di essere trasportati ad un impianto di biogas per la produzione di energia (come previsto dalla normativa e riportato sui documenti commerciali dell'azienda), venivano stoccati presso l'allevamento e somministrati come mangime per suini.

La perseverante attenzione che l'Arma rivolge agli illeciti in materia agroalimentare, alla tutela dei marchi "made in Italy", nonché alla tutela dei prodotti destinati ai consumatori, ha permesso di salvaguardare genuinità e sicurezza di quei prodotti che, probabilmente, sarebbero arrivati sulle nostre tavole.