Menu
Mostra menu

Eventi

L’Arma dei Carabinieri commemora le vittime delle mafie
Locri (RC) ,  21/03/2017
Il Cte Generale Del Sette a Locri per la Giornata in ricordo delle vittime delle Mafie Il Cte Generale legge i nomi delle vittime delle mafie Vittime delle mafie
In occasione della “Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie”, il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Tullio Del Sette ha partecipato a Locri alla XXII edizione della manifestazione da cui prende il nome la giornata odierna, voluta e organizzata dall’associazione “Libera” per ricordare tutte le vittime innocenti delle mafie. La manifestazione, promossa sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, quest’anno si svolge in Calabria a Locri - come luogo principale e in altre 4000 piazze italiane –per contrastare simbolicamente la forza e l'attualità della 'ndrangheta.
La presenza del Comandante Generale vuole testimoniare la vicinanza dell’Arma alle vittime innocenti delle mafie e ricordare al contempo tutti i Carabinieri uccisi per mano della criminalità organizzata di tipo mafioso.
L’Arma dei Carabinieri è presente e vicina alla società civile e a tutte le realtà attivamente impegnate alla diffusione di una cultura della legalità, come l’Associazione Libera con cui, nel dicembre 2016, è stato siglato un protocollo di collaborazione finalizzato a questo scopo.