Menu
Mostra menu

Eventi

Il Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri visita i Reparti della Sardegna
Cagliari ,  20-21/03/2008
Si è concluso oggi, con la visita ad alcuni reparti dell'Arma nel nuorese, il programma di due giorni sull'isola del Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri, Generale di Corpo d'Armata Gianfrancesco Siazzu. Nella mattinata del 20 marzo, il Comandante Generale si è recato a Cagliari in visita al Comando Regione Carabinieri "Sardegna", ove, ricevuto dal Comandante della Regione Gen. B. Carmine Adinolfi ed alla presenza del personale in congedo, ha incontrato una rappresentanza di Ufficiali, Ispettori, Sovrintendenti, Appuntati e Carabinieri in servizio nella regione ai quali ha espresso apprezzamento per le attività quotidianamente svolte, talora anche in condizioni ambientali difficili, a tutela della legalità e della sicurezza dei cittadini.

Il Generale Siazzu saluta i militari dell'Arma in Congedo e le Benemerite

Il Generale Siazzu si è quindi intrattenuto con i militari Il Comandante Generale dell'Arma incontra i Comandanti Provinciali, gli Ufficiali dello Stato Maggiore, dei Reparti Territoriali e Specialidel Reparto Operativo del Comando Provinciale di Cagliari, protagonisti il 9 ottobre dello scorso anno dell'arresto di tre rapinatori dell'ufficio postale di Pula (CA), dopo un violento scontro a fuoco, e con il Maresciallo Benvenuti, Comandante della Stazione di Buddusò, che il 4 gennaio scorso ha sventato, da solo, una rapina al locale ufficio postale. Per il Comandante Generale la visita è stata anche l'occasione per incontrare le massime Autorità civili, militari e religiose della Regione, fra le quali i Prefetti di Cagliari Salvatore Gullotta, di Nuoro Vincenzo D'Antuono, di Sassari Paolo Guglielman, di Oristano Giovanni Battista Tuveri, nonché il Procuratore Generale Ettore Angioni, il Presidente della Corte d'Appello Vincenzo Olivieri, i Vertici della Magistratura Militare e l'Arcivescovo di Cagliari Mons. Giuseppe Mani.

Il Generale Siazzu saluta i Comandanti di StazioneIl programma del Generale Siazzu è poi proseguito nella mattina odierna con la visita ad alcuni reparti dell'Arma particolarmente impegnati sotto l'aspetto operativo, recandosi, prima, a Macomer presso il locale Comando Compagnia e, dopo, presso le Stazioni Carabinieri di Orune e di Lula. Il Generale Siazzu, accompagnato dal Comandante Provinciale di Nuoro, Col. Maselli, e ricevuto dai comandanti dei rispettivi reparti, ha incontrato il personale esprimendo il proprio compiacimento e la gratitudine per l'impegno profuso nelle attività di controllo del territorio e contrasto ad ogni forma di criminalità svolte in un contesto territoriale particolarmente sensibile sotto il profilo della sicurezza pubblica.Scambio di doni tra il Generale Siazzu ed il Generale Adinolfi, Comandante della Regione Sardegna

Nella circostanza, il Comandante Generale ha sottolineato l'insostituibile presenza delle Stazioni Carabinieri quali "presidi di legalità e sicurezza", specie nelle aree interessate da numerosi fenomeni delinquenziali, ricordandone anche l'insostituibile funzione sociale svolta nelle comunità in cui operano. Nel corso delle visite ai reparti, il Generale Siazzu ha anche incontrato, a Macomer, il Vice Sindaco Roberto Falchi ed alcuni componenti della locale Sezione dell'Associazione Nazionale Carabinieri, mentre a Orune e Lula i rispettivi Sindaci, Francesca Zidda e Gavino Porcu, che gli hanno espresso la riconoscenza delle collettività rappresentate per l'attività svolta dai Carabinieri sul territorio.