Menu
Mostra menu

Eventi

Conferenza Internazionale sulla Protezione del Patrimonio Culturale
Roma ,  24-25/10/2019
cerimonia conferenza 50 anni tpc scuola ufficiali cerimonia conferenza 50 anni tpc scuola ufficiali cerimonia conferenza 50 anni tpc scuola ufficiali cerimonia conferenza 50 anni tpc scuola ufficiali cerimonia conferenza 50 anni tpc scuola ufficiali cerimonia conferenza 50 anni tpc scuola ufficiali cerimonia conferenza 50 anni tpc scuola ufficiali cerimonia conferenza 50 anni tpc scuola ufficiali cerimonia conferenza 50 anni tpc scuola ufficiali cerimonia conferenza 50 anni tpc scuola ufficiali conferenza 50 tpc

Conferenza Internazionale sulla Protezione del Patrimonio Culturale
Il Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale:
50 anni di esperienza proiettata nel futuro

Si è conclusa la Conferenza internazionale sulla tutela del patrimonio culturale, organizzata per i 50 anni di fondazione del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale presso la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma. Nel corso della giornata, dopo i saluti introduttivi del Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Giovanni Nistri, ha preso la parola il Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, On. Dario Franceschini, il quale, tra l’altro, ha significativamente sottolineato di provare "orgoglio per essere il Paese che investito per primo nella tutela del patrimonio culturale. E i Carabinieri del Comando Tutela Patrimonio Culturale sono figli di questa cultura.

A seguire, l’Ambasciatore degli Stati Uniti d’America presso la Repubblica Italiana, Lewis Michael Eisenberg, ha restituito al Ministro Dario Franceschini, una testa di statua in marmo raffigurante il Dio Pan, del I-II secolo d.C., provento di un furto avvenuto nel 1968 presso un’area archeologica romana. Prima di dare inizio alla successione di panel, il Presidente del Pontificio Consiglio per la Cultura, Cardinale Gianfranco Ravasi, ha tenuto alla platea una Lectio Magistralis. Ha concluso poi della prima giornata di lavori, l’intervento di ringraziamento del Comandante delle Unità Mobili e Specializzate dell’Arma dei Carabinieri Gen. C.A. Riccardo Amato.

La conferenza ha consentito di tracciare un bilancio In occasione dei 50 anni dalla istituzione del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale, analizzandone i successi e i risultati investigativi raggiunti, grazie anche alla Diplomazia Culturale e alla cooperazione con altre forze di polizia internazionali, condividendone altresì l'esperienza come modello per gli altri Paesi e coinvolgendo i principali attori e le figure di spicco delle varie istituzioni interessate. In sintesi, un punto di situazione con uno sguardo al futuro, pianificando i prossimi passi da compiere per unire le nostre forze, su scala internazionale, e proteggere il nostro patrimonio culturale condiviso.