Menu
Mostra menu

Eventi

Concerto di Natale della Banda musicale dell’Arma dei Carabinieri
Roma ,  13/12/2017
Le melodie dell’Arma dei Carabinieri accendono il Natale all’Auditorium del Parco della Musica
image1 image3 image4

Mercoledì 13 dicembre, anche quest’anno, si è tenuto il concerto prenatalizio dalla Banda dell'Arma, alla presenza del Comandante Generale Tullio Del Sette. All’evento, organizzato dall'Associazione Nazionale Carabinieri, non ha fatto mancare la sua calorosa partecipazione un folto pubblico di fedelissimi e di estimatori. Impeccabile, come sempre, l’esecuzione tecnica del complesso bandistico, vero fiore all’occhiello dell’Arma, che esprime in ogni circostanza livelli artistici elevatissimi, arricchiti da un rigore stilistico universalmente riconosciuto.

Diretti con maestria da Massimo Martinelli, la Banda Musicale ha eseguito un ampio repertorio di musiche classiche e moderne, dai canti popolare della tradizione russa alla canzone classica partenopea a brani internazionali natalizi, come “White Christmas”, “A most wonderful Christmas” e “Amazing grace”.

Ad aprire il concerto “La Fedelissima”, l’immancabile Marcia d’ordinanza dell’Arma dei Carabinieri. La serata è stata presentata da Monica Rubele e Giambattista Giacchero. Tra le voci che hanno impreziosito le performance dei Professori d’orchestra con gli Alamari, il Mezzo Soprano Claudia Toti Lombardozzi, che ha incantato la platea con una mirabile esecuzione di “Habanera” (dall’opera Carmen), il Soprano Delia Surrat, eccezionale interprete di “Quando men vo’” ed il Tenore Roberto Lenoci, che si è esibito in “Malafemmena” del grande Totò.

Per finire il vibrante momento dell’Inno nazionale italiano, cantato in piedi da tutto il pubblico dell’Auditorium. Al termine del concerto è salito sul palco il Presidente nazionale dell'ANC, Gen. Libero Lo Sardo, che ha ringraziato tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita della kermesse.

In chiusura, il Generale Del Sette ha rivolto ai gentili ospiti e a tutti i presenti  gli auguri per le imminenti festività natalizie ed ha simbolicamente consegnato i gradi da Colonnello al Maestro Massimo Martinelli, che raggiunge dunque una meritatissima promozione ed entra nella storia della Banda Musicale dell’Arma quale il primo Direttore ad aver raggiunto questo grado.