Menu
Mostra menu

Eventi

Altre vite oltre Alessia
Roma ,  13/05/2008

 Pubblichiamo a richiesta dei genitori di Alessia Lenti una lettera scritta dalla madre in sua memoria.
Foto della giostra da cui è stata sbalzata la ragazza

Alessia, figlia del Brigadiere dei Carabinieri Cosimo Lenti, è la ragazza di 13 anni deceduta il 3 maggio scorso, sbalzata violentemente a terra dal seggiolino di una giostra in corsa. Un volo di 5 metri. E' morta così alla fine di una serata trascorsa con la sorella ed un gruppo di amici nel Luna Park allestito in occasione di una festa patronale a Villanova di Guidonia, paese ad est di Roma. E' successo la sera del 30 aprile e la mattina del 3 maggio, dopo due giorni di coma e la dichiarazione di morte cerebrale, la famiglia ha dato l'autorizzazione per l'espianto degli organi, ultimo atto d'amore voluto dai genitori che fino all'ultimo hanno sperato in un miracolo.

Altre vite oltre Alessia


"Quando un evento tragico e inaspettato ti colpisce direttamente, le reazioni possono essere imprevedibili... ti guardi intorno e tutto ti sembra irreale come se all'improvviso dentro si alza un muro che divide le emozioni più forti: la disperazione, il dolore, la rabbia e, oltre la forza, la speranza, la fede.
Non c'è molto tempo per decidere da quale parte stare, perché hai vicino chi ha reagito negativamente e senti il dovere di sostenerli, con il tuo esempio. A me è venuto naturale essere di sostegno agli altri. Alessia aveva un sorriso che trasmetteva gioia e spensieratezza e vorrei vedere quel sorriso, riflesso in coloro che hanno sofferenza. Per questo la decisione immediata di donare gli organi e per far sì che Il ricordo non svanisca, l'idea di aprire un conto corrente da mettere a disposizione delle strutture ospedaliere affinchè si possa, attraverso macchinari e assistenza qualificata, fare di più.
Questo sarà utile a tutta la mia famiglia per superare un momento di sbandamento psicologico e anche a coloro che hanno vissuto la stessa esperienza.
Vi saluto con un pensiero: LA VITA E' UN PASSAGGIO TERRENO E OGNUNO DI NOI HA UN PERCORSO PIU' O MENO BREVE FACCIAMO IN MODO DI LASCIARE UN SEGNO POSITIVO PER CHI RESTA ..., SOLO COSI' SARA' PIU' FACILE AFFRONTARE LE DIFFICOLTA' E GLI EVENTI INASPETTATI.

La mamma di Alessia"

IBAN IT-40-I-07601-03200-000089035885
INTESTATO A: LENTI COSIMO
POSTE ITALIANE SPA
ABI 07601
CAB 03200
C/C 89035885
CAUSALE: ALTRE VITE OLTRE ALESSIA