Menu
Mostra menu

Eventi

News aste immobiliari
Aggiornamenti
Al via le dismissioni del Ministero della Difesa 637 immobili in vendita in tutta Italia con le aste on-line
Roma ,  16/01/2015
Case

E’ stato pubblicato sul sito del notariato (www.notariato.it) il primo bando d’asta per le dismissioni degli immobili residenziali del Ministero della Difesa attraverso la Rete Aste Notarili (RAN), il sistema del Consiglio Nazionale del Notariato per la gestione delle aste in via telematica attraverso la rete dei notai abilitati sul territorio. 

Le aste relative al primo bando pubblicato riguardano 637 immobili liberi in 13 regioni (Abruzzo, Campania, Emilia - Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Sicilia, Toscana, Veneto) per un valore complessivo presunto di oltre 105 milioni di euro (prezzo base d’asta). L’elenco degli immobili e il disciplinare d’asta sono pubblicati sul sito: www.notariato.it/it/aste.

La normativa prevede che, limitatamente al personale della Difesa in servizio, il prezzo definitivo di acquisto sarà poi determinato applicando al prezzo di aggiudicazione dell’Asta un ulteriore riduzione, variabile da un minimo del 10% (per un reddito del nucleo familiare superiore a 65.000,00 euro) a un massimo del 25% (per reddito del nucleo familiare minore o uguale a 43.644,32 euro). Il Ministero della Difesa ha attivato un call center dedicato: tel. 06/36805217; e-mail: astealloggi@geniodife.difesa.it.

Per maggiori informazioni consulta la pagina del bando.