Menu
Mostra menu

Comunicati Stampa

Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 48enne in arresto.
Comando Provinciale di Rimini - Rimini, 06/12/2017 18:37
I Carabinieri della Compagnia di Rimini, raccogliendo e sviluppando le segnalazioni di alcuni cittadini che hanno riferito di insoliti via vai di persone in determinate zone della città, hanno organizzato un mirato servizio impiegando personale in uniforme supportato da militari in abiti civili, focalizzando l’attenzione in una zona di campagna nella prima periferia della città. 
Nello specifico, nel corso della mattinata, i Carabinieri dell’Aliquota Operativa del NORM della Compagnia di Rimini hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 48enne, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia. Nel corso di perquisizione domiciliare a carico dell’arrestato concordata con la locale Autorità Giudiziaria i Carabinieri hanno rinvenuto, all’interno di un mobile della camera da letto dell’uomo, nr. 4 panetti di hashish da circa 100 grammi ciascuno nonché ulteriori 2 frammenti della medesima sostanza dal peso complessivo di 30 grammi. Nel prosieguo delle operazioni i militari hanno rinvenuto altresì due bilancini elettronici di precisione e materiale vario necessario per il confezionamento in dosi dello stupefacente. 
La sostanza, dal peso complessivo di 430 grammi, è stata sottoposta a sequestro in attesa di esperire le analisi di laboratorio del caso.
L’uomo, espletate le formalità di rito, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa delle celebrazione del rito direttissimo. A seguito dell’udienza di convalida svoltasi questa mattina, l’arresto è stato convalidato e l’uomo è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.