Menu
Mostra menu

I Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale e dell'Antifalsificazione Monetaria

Rinvenimento di violini contraffatti
Verifica autenticità di banconote di EUROL’arte non è sempre oggetto della passione disinteressata di coloro che ne apprezzano la bellezza ma anche, purtroppo, fonte di ingenti guadagni illeciti per i criminali. Contrastare le attività criminali nel settore è il mandato del Comando Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, la cui missione è quella di proteggere il 60% del patrimonio artistico mondiale, che si concentra nel nostro Paese.
Il reparto svolge tutte le funzioni concernenti la sicurezza del patrimonio culturale: dalla repressione degli illeciti (furti, ricettazione e scavi archeologici illegali) allo svolgimento di controlli preventivi presso gli operatori del settore (antiquari, restauratori e case d’asta), al contrasto delle falsificazioni.  Esso ha inoltre una spiccata capacità di proiezione internazionale, indispensabile in un campo ove operano, con sempre maggiore pericolosità, gruppi criminali in grado di sfruttare le opportunità offerte dal mercato globale. Importanti negli ultimi anni i recuperi di opere d’arte trafugate in Iraq e poi trasferite all’estero.
Per svolgere al meglio le proprie funzioni, si avvale della Banca Dati “Leonardo” delle opere d’arte rubate: una realizzazione unica al mondo, consultabile anche da Forze di polizia di numerosi Paesi esteri e, attraverso il sito web del’Arma, da tutti i cittadini, che possono in tal modo disporre di un importante ausilio per non cadere in incauti acquisti o raggiri.
Il consolidarsi dell’Euro quale moneta forte a livello internazionale ha visto crescere l’impegno dell’Arma per la lotta alla falsificazione della divisa europea. In questo settore opera il Comando Carabinieri Antifalsificazione Monetaria, la cui elevata professionalità trova ampio riconoscimento anche a livello internazionale.
I militari del reparto speciale frequentano appositi corsi che consentono loro di acquisire le nozioni teoriche e pratiche relative alle metodologie e ai procedimenti di falsificazione nei principali settori di interesse, quali la contraffazione di banconote e monete Euro ed estere, titoli di Stato, titoli e carte di credito, assegni e valori bollati.
digenti o in situazioni di crisi.

  • Tutela Patrimonio Culturale

Persone arrestate43
Persone denunciate1.196
Opere d'arte recuperate87.345
Controlli effettuati25.278


  • Antifalsificazione Monetaria

Persone arrestate499
Persone denunciate373
Sequestri Banconote€ 11.512.460,00
$ 82.200
Monete (nr.)15.709
Valori bollati€ 43.151,46
Carte di pagamento (nr.)1.576