Menu
Mostra menu

I Carabinieri per la Tutela del Lavoro e per la Lotta alle Frodi Agroalimentari

Carabinieri del Comando Carabinieri per la Tutela del Lavoro ispezionano un cantiereLa rilevante dimensione quantitativa del fenomeno degli infortuni sul lavoro, con conseguenze talvolta tragiche, richiama l'esigenza di una diffusa vigilanza specie nei settori caratterizzati da un imprescindibile intervento manuale dell'operatore nel processo produttivo: dalla lavorazione dei metalli e del legno, all'edilizia, all'agricoltura.

In questo settore opera il Comando Carabinieri per la Tutela del Lavoro, che dal 1937 svolge la propria attività al fianco del Ministero del Lavoro.

Carabinieri del Comando Carabinieri per la Tutela del Lavoro ispezionano un cantiereOggi il Reparto è presente in ogni provincia. I 103 Nuclei, che operano alle dipendenze funzionali degli Ispettorati del Lavoro, indirizzano l'azione operativa al controllo del rispetto della normativa previdenziale e sul collocamento, nonché alla verifica delle misure antinfortunistiche. In particolare, in quest'ultimo settore il Comando ha intensificato l'attività ispettiva, provvedendo anche a specializzare ulteriormente i propri militari, d'intesa con gli organi centrali del Ministero del Lavoro.

Sempre al contrasto di specifici interessi criminosi è rivolta anche l'azione del Comando Carabinieri Politiche Agricole. Il reparto opera con tre Nuclei Antifrodi - collocati a Parma, Roma e Salerno - ed un Nucleo di Coordinamento Operativo, attivo su tutto il territorio nazionale, per contrapporre l'azione dello Stato alle diverse tipologie di truffe nei settori della pesca e dell'agricoltura.

Si tratta, anzitutto, di impedire che le risorse finanziarie stanziate per lo sviluppo degli specifici settori siano sottratte a vantaggio di interessi illeciti. Contestualmente, le attività si estendono anche al controllo sulla genuinità dei prodotti agroalimentari, con una particolare attenzione alle coltivazioni biologiche, che hanno conosciuto una recente espansione. Infine, una peculiare competenza riguarda la verifica della qualità dei prodotti inviati dall'Italia, quali forme di sostegno, ai Paesi indigenti o in situazioni di crisi.

  • Tutela del lavoro e delle leggi sociali 

Ispezioni ad aziende28.374
Violazioni accertate78.782
Persone arrestate246
Persone denunciate8.727
Truffe accertate381
Importo delle truffe accertate€ 10.570.515,75
Contravvenzioni elevate78.782
Somme recuperate per contributi non versati€ 86.836.804,64
Somme riscosse per illeciti amministrativi€ 12.623.880,94
Persone denunciate per aver assunto minori illegalmente686
Minori occupati illecitamente1.102
Lavoratori extracomunitari non in regola8.483

 

  • Tutela della norme comunitarie e agroalimentari

Imprese agricole controllate836
Persone arrestate55
Persone denunciate230
Contributi verificati€ 83.636.747,00