Menu di navigazione

Il 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo

Approfondimenti
Video: CC a cavallo

Cenni storici

Il 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo è l'ultimo Reggimento interamente montato delle Forze Armate Italiane.
Nel quadro della ristrutturazione ordinativa dei reparti mobili dell'Arma, il 1° aprile 1963 fu costituito il 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo, inquadrato nella XI Brigata Carabinieri Meccanizzata ed articolato su Squadrone Comando, Squadrone Motoblindato, I Gruppo Squadroni "Pastrengo", II Gruppo Squadroni "Allievi" e Centro Ippico.
Il 15 giugno 1965, la configurazione ordinativa venne modificata attraverso il passaggio di dipendenza alla Legione Allievi di Roma del Gruppo Squadroni "Allievi" e l'acquisizione dei tre Gruppi Squadroni Territoriali di Milano, Cagliari e Palermo, che assunsero la denominazione di II, III e IV Gruppo Squadroni.
A decorrere dal 1° gennaio 1966, il Centro Ippico Carabinieri passò alle dipendenze del Comando Generale per poi essere sciolto l'anno successivo, allorquando le Sezioni che lo componevano vennero inserite, per l'impiego, nel Centro Preolimpionico Ippico Militare di Montelibretti.
Nel 1968, al fine di rendere la struttura del reparto più aderente alle esigenze, vennero soprressi lo Squadrone Motoblindato ed i Gruppi Squadroni di Milano, Cagliari e Palermo.
Il 10 marzo 1976, il Reggimento fu riarticolato su un Reparto comando, un Gruppo Squadroni ed un Centro Ippico.
Il 1° settembre 1977, la denominazione venne modificata in Reggimento Carabinieri a Cavallo ed il Centro Ippico fu riconfigurato.
Dal 20 ottobre 2007, il Reggimento ha ripristinato l'antica denominazione di 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo.

Il 26 ottobre 2009, la Sezione Sportiva di Equitazione è stata transitata alle dirette dipendenze del neo costituito Centro Sportivo Carabinieri con sede a Roma.

Il 10 settembre 2012, il Reggimento è stato ristrutturato mediante la riconfigurazione del Centro Ippico e la costituzione dello “Squadrone Comando e Servizi”, articolato su 4 Squadre e una Fanfara a Cavallo, previa soppressione del Plotone Comando e Servizi.  

Erede delle gloriose tradizioni ippiche dell'Arma dei Carabinieri, oggi il Reggimento è costituito da:

  • un Gruppo Squadroni, articolato su due Squadroni;
  • un Centro Ippico;
  • un Ufficio Comando, oltre che uno Squadrone Comando e Servizi e una Infermeria Quadrupedi.

Compiti

Oltre alle normali attività d'istituto, quali pattuglie e perlustrazioni in aree impervie dell'intero territorio nazionale, ed a fornire concorsonell'espletamento di servizi di ordine pubblico e soccorso in caso di pubbliche calamità, il Reggimento, attraverso il Gruppo Squadroni, esegue il celebre Carosello Storico, saggio di alta scuola di equitazione e sintesi dell'addestramento raggiunto dai cavalieri dell'Arma.

Con il Centro Ippico, il Reggimento provvede all'istruzione equestre dei Carabinieri e alla loro formazione tecnica, programma corsi di addestramento e provvede alle sedute di ippoterapia in favore di associazioni per disabili oltre a partecipare con la sezione sportiva a concorsi ippici di livello nazionale ed internazionale.

Il Reggimento, infine, esplica servizi d'onore e di rappresentanza.

Dipendenze

Il 4° Reggimento Carabinieri a Cavallo, che ha sede in Roma Viale Tor di Quinto 65, dipende dalla 1^ Brigata Mobile Carabinieri.