Menu
Mostra menu
Indagini su crimini violenti
indagini su crimini violenti:
 
Omicidio di Sara Scazzi (Avetrana – TA - ) agosto 2010. Scoperti gli autori e complici dell’omicidio della minore con l’arresto di 5 persone, nonché con la denuncia, per reati correlati, di altre 6 persone. Gli imputati sono stati condannati con giudizio d’appello;

Omicidio di Yara Gambirasio (Brembate di sopra – BG -) Novembre 2010. Scoperto il colpevole dopo 4 anni di serrate indagini avvalendosi delle più moderne tecnologie investigative condotte all’interno di un pool congiunto Arma dei Carabinieri - Polizia di Stato. L’imputato è stato condannato alla pena dell’ergastolo in primo grado.

Bomba all’Istituto Scolastico “Morvillo - Falcone” di Brindisi  Maggio 2012. Indagini, nel contesto di un pool interforze (Arma dei Carabinieri e Polizia di Stato), sull’attentato dinamitardo all’Istituto Scolastico “Morvillo – Falcone” di Brindisi, con l’arresto dell’autore e condanna definitiva all’ergastolo e il successivo sequestro, finalizzato al risarcimento delle vittime (un ragazza minorenne deceduta ed altre 5 ferite), di ingenti beni patrimoniali riconducibili all’attentatore;

ROS Crimini violentiOmicidio di Loris Stival Santa Croce di Camerina (RG) Novembre 2014 indagini del pool congiunto (Arma dei Carabinieri e Polizia di Stato) sull’omicidio del piccolo Loris STIVAL, con l’arresto, della madre quale autrice materiale del delitto. L’imputata è stata condannata con giudizio di primo grado;

Strage di Palagiano (TA) Marzo 2014 conclusa con l'arresto del mandante (con precedenti per associazione mafiosa) dell’eccidio in cui furono assassinati un pregiudicato, la sua convivente e il figlio di quest’ultima di appena due anni, nonché la denuncia, per reati correlati, di altre 3 persone.

Omicidio di Roberta Ragusa  (Pisa) Gennaio 2012 con arresto del coniuge responsabile dell’omicidio e occultamento del cadavere di Roberta Ragusa, delitto per il quale è stato condannato dal G.U.P. di Pisa con rito abbreviato a 20 anni di reclusione.