Menu
Mostra menu
Legione Allievi Carabinieri
Legione Allievi Carabinieri

L’inizio dell’attività addestrativa dei Carabinieri risale al 1822, anno di istituzione del “Deposito di Reclutamento” a Torino. Il 24 gennaio 1861 il Deposito viene sostituito dalla “14ª Legione”, alla quale viene specificamente affidato il compito di provvedere al reclutamento e all’addestramento dei militari del “Corpo dei Carabinieri Reali”.

Il 10 ottobre 1885 la 14ª Legione, nel frattempo ridenominata “Legione Allievi Carabinieri”, viene trasferita a Roma presso l’attuale caserma, realizzata dal Genio Militare appositamente per l’esigenza. Il 25 febbraio 1894 viene concessa alla Legione Allievi la Bandiera di Guerra, consegnata al Comandante da re Umberto I il successivo 14 marzo. Il Regio Decreto 7 luglio 1932 sanciva che la Bandiera divenisse la Bandiera di Guerra dell’Arma dei Carabinieri.

La caserma è intitolata alla memoria del capitano Orlando De Tommaso, decorato di Medaglia d’Oro al Valor Militare, eroicamente caduto nel settembre del 1943 alla testa della sua Compagnia Allievi Carabinieri nel corso dei combattimenti per contrastare l’occupazione di Roma in zona Porta San Paolo.

Legione Allievi Carabinieri

Il 15 giugno 1971, a seguito di mutamenti ordinativi, la Legione Allievi ha assunto la denominazione di Scuola Allievi Carabinieri ricevendo il compito di formare i Carabinieri effettivi. Il 15 luglio 2008, a seguito del riordino degli istituti di formazione, la Scuola è stata elevata al rango di Brigata, riassumendo l’antica denominazione di Legione Allievi Carabinieri.

Dipendono dalla Legione le Scuole Allievi Carabinieri di Roma, Torino, Iglesias, Reggio Calabria e Campobasso. Le Scuole di Fossano e Benevento, ordinativamente soppresse il 31 dicembre 2013, hanno cessato definitivamente ogni attività il 1°marzo 2015.