Menu
Mostra menu
La Banda Musicale
... oggi

Dal 1° Luglio 2000 la Banda è diretta dal Maestro Massimo Martinelli. Oggi, con i suoi 102 orchestrali, assunti e selezionati attraverso concorsi pubblici, la Banda Musicale dell'Arma dei Carabinieri costituisce una complessa struttura in grado di interpretare composizioni tra le più celebrate.

La Banda dell'Arma suona ai piedi della Statua della Libertà

Essa dispone di una moderna ed attrezzata sala prova, rispondente a tutte le esigenze tecniche ed artistiche. Il suo ricchissimo repertorio va dalle tradizionali marce militari ai brani classici ed a quelli moderni e contemporanei. Nelle sale da concerto, nei teatri, nelle radio ed alla televisione, in qualsiasi luogo si esibisca, la Banda raccoglie successi ed ottiene il plauso dei critici più severi.
La Banda dell'Arma può dunque oggi essere considerata una formazione orchestrale completa, pienamente affiatata ed impegnata nella costante ricerca della migliore impostazione musicale.

Non a caso, infatti, alcuni giornalisti l'hanno definita "una Banda sinfonica che suona come un'orchestra" e "un'orchestra di fiati".
Ma per tutti valga il giudizio di Paolo Monelli, il quale ha individuato il segreto di tanta perfezione "nel fatto che questi musicanti sono appunto Carabinieri e portano nell'esecuzione del loro compito il gran cuore e la dedizione che anima ogni specialità dell'Arma nelle sue molteplici mansioni".


Biografia del Maestro Martinelli
 

Maestro Claudio Martinelli

Nasce a Roma il 20 giugno 1965 e compie gli studi musicali al Conservatorio di S. Cecilia dove consegue i diplomi in Composizione, Direzione d'Orchestra e Strumentazione per Banda.
E' inoltre diplomato in Musica Corale e Direzione di Coro, e Piano. Si perfezione nella direzione d' Orchestra a Vienna. Nel 1993-1994 ha insegnato Direzione di Coro presso il Conservatorio "L.Canepa" di Sassari ed in precedenza è stato pianista accompagnatore presso l'Accademia Nazionale di Danza in Roma.

Nel 1994 vince il primo Concorso di Archivista nella Banda del Corpo della Guardia di Finanza dove ha prestato servizio fino al giugno del 1996. Nel luglio dello stesso anno è chiamato a ricoprire il posto di Vice direttore della Banda Centrale della Marina Militare.
Nel maggio 1997 vince il Concorso a direttore del medesimo prestigioso complesso, incarico che ha ricoperto fino al giugno del 2000. Il 1° Luglio 2000 ha ricevuto la nomina a Maestro Direttore della Banda dell'Arma dei Carabinieri.