Menu
Mostra menu

Thaon di Revel

Giorgio Olivetti, Il Generale d’Armata Giuseppe Thaon di Revel (Roma, Comando Generale dell’Arma)Il primo Comandante Generale del Corpo dei Carabinieri Reali fu il generale Giuseppe Thaon di Revel di Sant’Andrea, che godeva di alta reputazione, come risulta anche da questa nota scritta personalmente dal re Vittorio Emanuele I: «Fermo e impavido di fronte al nemico, prudente e savio nei consigli, esatto osservatore della militare disciplina, conoscitore profondo di tutti i doveri annessi ai vari posti stabiliti nella militare carriera, ha saputo meritarsi non solo la stima nostra particolare, ma la considerazione e il rispetto di tutta l’Armata».

Nel 1796 (appena quarantenne) comandò la piazza di Torino durante le insurrezioni. Promosso maggiore generale, fu nominato Comandante della piazza di Cagliari nel 1803.

Nominato Governatore della città di Torino (con il controllo della Cittadella e della provincia) il 28 giugno 1814, il 3 agosto fu scelto come primo Comandante dei Carabinieri, incarico che mantenne fino alla fine di dicembre dello stesso anno.