Menu
Mostra menu

Le Armi

Fucile e Carabina del 1814Il nome dei Carabinieri deriva da un’arma da fuoco – la carabina – più piccola del fucile, in dotazione alle truppe leggere dell’esercito napoleonico destinate ad operare in piccoli gruppi o in ordine sparso.

La carabina era impiegata in Francia anche dalla Gendarmeria (e dai corpi di polizia), in quanto si dimostrò particolarmente efficace nei conflitti a fuoco ravvicinati contro la criminalità (molto attiva anche a quei tempi).

La carabina a pietra focaia modello 1814 (insieme con la sciabola lunga) fu in dotazione inizialmente soltanto ai carabinieri a cavallo.

Sciabola di Fanteria 1814I militari a piedi, invece, disponevano di un fucile di fanteria alleggerito e della daga (briquet), la sciabola che è tuttora in uso nell’Arma. A partire dal 1833, comunque, sia i carabinieri a piedi sia quelli a cavallo ebbero la carabina.