Menu
Mostra menu

Gaetano Zoppi

generale d’Armata Gaetano ZoppiIl 14 settembre 1914 il generale d’Armata Gaetano Zoppi fu nominato Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri. Rimase in carica fin quasi al termine della guerra (gennaio 1918). La sua carriera militare aveva preso avvio nel 1871 come sottotenente dei Bersaglieri. Successivamente era stato aiutante di campo del re con il grado di tenente colonnello. Prima di salire al vertice dell’Arma, aveva coperto diversi incarichi: comandante della Brigata Re, comandante della Scuola Militare, comandante della Divisione Territoriale di Roma. Negli ultimi mesi della Prima guerra mondiale Zoppi ebbe il comando delle Truppe degli Altipiani, dove guidò la resistenza agli austro-tedeschi nel Trentino.