Menu
Mostra menu

Michele Appiotti

maggiore Michele AppiottiIl reparto dei Carabinieri impiegato nell’operazione che condusse alla conquista di Roma era al comando del maggiore Michele Appiotti. Particolarmente delicato fu il compito affidato ai militi dell’Arma, il 19 settembre, da Cadorna. Per passare dalla sponda destra a quella sinistra del Tevere, fu costruito un ponte di barche in località Grottarossa. Appiotti fu incaricato di garantire la sicurezza dell’intera colonna di carriaggi. Il maggiore era responsabile del regolare passaggio dell’intero armamento, dei rifornimenti e dei viveri, garantendo che tutto giungesse a destinazione. Il compito fu assolto nel migliore dei modi. Quando entrò nel corpo (nel 1857), col grado di luogotenente, Appiotti aveva già fatto la campagna di guerra del 1848-49, partecipando alla battaglia di Novara del 23 marzo 1849. Promosso capitano nel 1859, ebbe il comando di reparti territoriali nelle legioni di Milano e di Palermo.