Menu
Mostra menu
Gen.C.A. Brunetto Brunetti
Gen.C.A. Brunetto BrunettiNato a Pesaro il 25 novembre 1887 - deceduto a Roma il 5 aprile 1947.
Allievo nell’Accademia Militare il 3 novembre 1905, fu nominato Sottotenente d’Artiglieria il 3 agosto 1908.
Promosso il 12 agosto 1910 Tenente nel 13° Reggimento d’Artiglieria da Campagna, prese parte agli eventi bellici sia della Guerra Italo-Turca e, poi, con i gradi di Capitano e Maggiore alla Grande Guerra. Inviato alla Scuola di Guerra fu poi destinato alla Scuola Centrale d’Artiglieria. Tenente Colonnello nel 1926, assunse vari incarichi in unità di Artiglieria per essere promosso a Colonnello il 3 luglio 1935 e assumere il comando del 22° Reggimento di Artiglieria per Divisione di Fanteria. Comandante della Scuola di Applicazione di Artiglieria e Genio nel 1937, fu promosso al grado superiore il 30 giugno 1939. Generale di Divisione il 28 giugno 1942, fu nominato Comandante della Divisione di Fanteria “Aosta” e poi della Divisione di Fanteria “Brescia”, continuando a partecipare alla Seconda Guerra Mondiale. A disposizione del Ministero della Guerra nel 1944, fu nominato Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Reali dal 7 marzo 1945 sino al 5 aprile1947.
La maggior onorificenza attribuitagli fu la Croce di Grande Ufficiale dell’Ordine della Corona d’Italia. Venne decorato di 2 Medaglie di Bronzo al Valor Militare.