Menu
Mostra menu

Non tutti sanno che...

VENERANDI Luigi

Tenente Colonnello Cavaliere dell'Ordine Militare d'Italia; Medaglia di Bronzo al Valor Militare nato a ferrara il 18 dicembre 1892.

Alla sua memoria è intitolata, dal 20 settembre 2011, la Caserma sede del Comando Stazione Carabinieri di Bondeno (FE).

Fu insignito della onoreficienza di Cavaliere dell'Ordine Militare d'Italia con la seguente motivazione: "Ufficiale di elevatissime doti morali e militari, trovatosi oltremare all'atto della proclamazione dell'armistizio, in tragici momenti di disorientamento e smarrimento generale, indirizzava i dipendenti sulla via tracciata dalla tutela dell'onore militare e dal prestigio e buon nome dell'Esercito costituendo, fra difficoltà e pericoli, il primo reparto italiano che a fianco di formazioni di altro Esercito combatteva valorosamente e vittoriosamente contro il comune nemico tedesco". "Dalmazia (Jugoslavia), 05 ottobre 1942 / 17 dicembre 1943".

Fu insignito della Medaglia di Bronzo al Valor Militare con la seguente motivazione: "Distinto per capacità professionale, prontezza di decisione e sprezzo del pericolo, in più circostanze fu di esempio ai dipendenti, di altissimo senso del dovere durante i violenti bombardamenti aerei e d'artiglieria, esponendosi a gravi rischi per fronteggiare la situazione e soccorrere i suoi Carabinieri. In critica circostanza, trasformato il suo Gruppo Territoriale in Unità Mobile la guidava con serena fermezza in successivi aspri combattimenti, dando esemplari prove di perizia e indomito coraggio". Fronte greco-albanese, 22 novembre 1940.