Menu
Mostra menu

Non tutti sanno che...

TEVEROLA   (Caserta)

Località dove il 13 settembre 1943 quattordici carabinieri della Stazione Napoli Porto vennero trucidati dai nazisti per rappresaglia all'accanita resistenza da essi opposta al tentativo tedesco di occupare i centri nevralgici del capoluogo campano (v. Resistenza).

Furono tutti decorati di Medaglia d'Argento al Valor Militare.

Questi i loro nomi: brigadiere Egidio Lombardi, appuntato Emilio Ammaturo, carabinieri Ciro Alvino, Antonio Carbone, Giuseppe Covino, Michele Covino, Nicola Cusatis, Domenico Dubini, Domenico Franco, Martino Giovanni Manzo, Giuseppe Pagliuca, Giuseppe Ricca, Giovanni Russo, Emiddio Scola.