Menu
Mostra menu

Non tutti sanno che...

SPENCER

Ufficiale in spencer (1895).Capo di abbigliamento che prese il nome dall'inglese George John 2° conte di Spencer (1758-1834), probabile suo creatore.
Tale tipo di indumento venne adottato con fogge e nomi diversi (dolman - pelisse) dagli ussari dell'impero austro-ungarico e da altri eserciti. Venne introdotto con dispaccio ministeriale del 27 settembre 1848 nell'Armata sarda, ad uso degli ufficiali di Cavalleria, dei generali e dello Stato Maggiore Generale, come capo d'abbigliamento facoltativo.

Spencer a due petti  e a un solo petto.Fu esteso agli ufficiali dei Carabinieri con provvedimento del Giornale Militare del 26 ottobre 1873. Era di panno turchino scuro foderato di lana nera e veniva indossato sopra la giubba di piccola uniforme.

Di foggia ad uno o a doppio petto, si chiudeva sul davanti con una doppia fila di 5 alamari assicurati da bottoni coperti di seta a forma di oliva. Era completamente bordato di astrakan, che ne ornava anche il colletto, i paramani, le tasche e il retro, con due bande verticali che scendevano dalla vita sino a congiungersi con il bordo. Venne abolito nel 1934.