Menu
Mostra menu

Non tutti sanno che...

PRANZETTI TEODORO

Il Colonnello Teodoro Pranzetti davanti alla sua tenda sul Podgora (1915).Colonnello dei Carabinieri (Tolfa, 30 aprile 1860 - ?) - Tenente nell'Arma dei Carabinieri dal 26 settembre 1886, disimpegnò il comando delle Tenenze di Modena dall'ottobre 1886, di Mistretta dal dicembre 1888, di Spezia dal luglio 1889, di Verona dal dicembre 1892 e di Albano dal febbraio 1894, prima di essere destinato il 24 giugno 1896 al comando della Compagnia di Sassari, dove il 9 agosto successivo venne raggiunto dal grado di capitano.

Dal 9 novembre 1899 assunse il comando della Compagnia di Frosinone e dal 12 ottobre 1905 quello della Compagnia di Campobasso. Promosso maggiore in data 27 gennaio 1907, venne confermato nella sede di Campobasso quale comandante della locale Divisione, dalla quale passò nel novembre successivo al comando della Divisione di Sassari.

Con la promozione a tenente colonnello (31 marzo 1914) fu trasferito alla Divisone di Livorno, che lasciò allo scoppio del 1° conflitto mondiale per assumere il comando del 3° Battaglione, inquadrato nel Reggimento Carabinieri costituito per partecipare alle operazioni di guerra.
Nelle giornate del 18 e 19 luglio 1915 guidò il proprio Battaglione nei cruenti assalti all'arma bianca contro le munite posizioni del nemico, dando prova di esemplare ardimento.
Venne promosso colonnello il 14 giugno 1917.