Menu
Mostra menu

Non tutti sanno che...

GABELLA DI SALE E TABACCO

Con Regio Decreto n. 1263 del 14 settembre 1851 il Governo sardo-piemontese dispose che le Gabelle di sale e tabacco (rivendite) aventi un "reddito bruto" inferiore a lire 500 (quelle di reddito maggiore erano date in appalto ai pubblici incanti) venissero dal Ministro delle Finanze concesse agli "Agenti doganali ed ai Carabinieri che ne fossero meritevoli per distinzione di servizio e per insufficienza dell'ottenuta pensione di riposo, nonché alle loro vedove".