Menu
Mostra menu

Non tutti sanno che...

ERUZIONE DEL VESUVIO (26-28 aprile 1872)

Il Comandante del 3° Corpo d'Esercito con sede in Napoli, luogotenente generale Di Pettinengo, indirizzò il 3 maggio 1872 al Comandante la Legione Carabinieri la seguente comunicazione:
"L'Arma dei R. Carabinieri ha sempre meritato pei suoi comportamenti il posto chessa tiene di primo Corpo dell'Esercito.
Anche questa volta nel disastro derivante dall'eruzione del Vesuvio i R. Carabinieri di ogni grado comandati nei Comuni minacciati sonosi mostrati degni dell'Arma cui appartengono. L'Autorità politica e comunale, le popolazioni ed io stesso nelle frequenti visite da me fatte sul sito del disastro, abbiamo avuto agio di osservare in qual modo quei militari dimostravano abnegazione, calma, coraggio e filantropia compiendo così il loro difficile dovere" ( .. )
.