Menu
Mostra menu

Non tutti sanno che...

COLONNELLO

Grado massimo previsto per il Corpo dei Carabinieri Reali all'atto della sua istituzione, avvenuta il 13 luglio 1814 e regolata ordinativamente con le Determinazioni regie del 14 agosto successivo. Esse disponevano: "Il Corpo dei Carabinieri Reali verrà formato del Colonnello Comandante, di quattro Capitani, un Aiutante Maggiore, un Quartier Mastro (...)" La paga del colonnello comandante era fissata in L. 6.000 annue, dodici volte superiore a quella di un carabiniere a piedi, cui spettavano L. 500. E' da precisare che il grado massimo previsto per il Corpo non corrispose inizialmente al ruolo di Comandante Generale del Corpo stesso, cui vennero preposti, in ordine di successione, il generale d'Armata Thaon di Revel di Sant'Andrea e il luogotenente generale Des Geneys. Primo colonnello a comandare il Corpo con tale grado fu Carlo Lodi di Capriglio. Il numero dei colonnelli ai vertici del Corpo venne portato a due con l'ordinamento dei 16 ottobre 1822, che prevedeva anche un colonnello comandante in 2^.