Menu
Mostra menu

Non tutti sanno che...

CALDERARI ANGELO

Colonnello dell'Esercito, fece parte del seguito del generale Giuseppe Garibaldi all'atto dello sbarco in Sicilia (11 maggio 1860) - Con la istituzione del "Corpo di Carabinieri in Sicilia" voluta da Garibaldi - decreto da lui firmato il 14 luglio successivo come Dittatore - il colonnello Calderari fu nominato comandante del nuovo Corpo da parte dello stesso Generale. Alla fine di quel mese, agli ordini dei colonnello Calderari venne posto il capitano dei Carabinieri Reali Francesco Saverio Massiera, proveniente dal Piemonte, designato a tale scopo dal Ministro della Guerra Manfredo Fanti dei Governo di Torino (v. Sicilia, Corpo di Carabinieri in). Il capitano Massiera, nominato al suo arrivo maggiore dei Carabinieri dal pro-Dittatore Mordini, venne subito raggiunto da altri ufficiali dei Carabinieri piemontesi.