Menu
Mostra menu

Non tutti sanno che...

BERRETTO DI PANNO TURCHINO

047_04.jpg (4785 byte)Con le norme che modificarono nel 1933 le uniformi dell'Esercito - e quindi dell'Arma dei Carabinieri - (v. Uniforme) venne introdotto l'uso del berretto, che venne chiamato di "libera uscita".

La circolare n. 819 dei Giornale Militare 1935, dopo essersi richiamata al berretto mod. 1933 in uso nei Carabinieri in dipendenza di disposizioni emanate con circolari interne, adottò ufficialmente il berretto di panno turchino di libera uscita per i militari dell'Arma, prescrivendo che fosse identico nella confezione e nelle sue parti principali a quello grigioverde in uso presso le altre Armi, con queste differenze: uso del panno turchino per vestiario di carabiniere, fodera di tela di cotone tinta in nero. Il berretto illustrato è una derivazione di quello descritto; esso venne adottato, in colore grigio-verde, per servizi armati durante la 2^ Guerra Mondiale.