Menu
Mostra menu

Non tutti sanno che...

ASSOCIAZIONE NAZIONALE UFFICIALI DELL'ARMA DEI CARABINIERI REALI IN CONGEDO

Sodalizio sorto a Roma il 10 novembre 1929 con le stesse finalità assistenziali di analoghe iniziative sorte per l'assistenza di ex militari dell'Arma. Lo statuto prevedeva un Consiglio Centrale con sede in Roma, e delle Sezioni istituite in ogni capoluogo a cui fosse possibile assegnare una conveniente giurisdizione regionale in rapporto al numero dei soci.

Le Sezioni prendevano il nome delle Regioni che    rappresentavano e ciascuna aveva un proprio consiglio direttivo. Le Sezioni dell'Associazione dovevano essere iscritte alla Federazione Nazionale del Carabiniere Reale. Sul finire del 1929, la Federazione annoverava 172 Associazioni aderenti con circa 15 mila iscritti; nel 1930 i soci erano oltre 16 mila, le Associazioni 198.
Venne disciolta con R.D. 25 agosto 1932 n. 1214 perché assorbita nella Federazione Nazionale del Carabiniere Reale in congedo.