CARABINIERI

Entra nella Stazione On-Line dei Carabinieri
Ministero della Difesa
Home > L'Arma > Oggi > Attività operativa > Statistica > Anno 2008 > Il Controllo del Territorio

Il Nucleo Radiomobile e la Centrale Operativa

Motociclista Le pattuglie su auto ("le gazzelle") e su moto dei Nuclei Radiomobili assicurano in via continuativa l'attività di prevenzione e, all'emergenza, il pronto intervento: una presenza vigile e visiva, pronta a tradursi in azione repressiva tempestiva ed efficace nel contrasto al crimine.

Ne sono testimonianza i risultati operativi conseguiti nel 2008: 20.025 arresti in flagranza per furti, rapine, aggressioni e altri reati. Senza dimenticare la prevenzione, un'attività che non lascia traccia nei riepiloghi statistici, ma determinante per la serenità dei cittadini.

Dotati di mezzi potenti ed equipaggiati con le più moderne tecnologie per il controllo del territorio e della circolazione stradale, questi reparti integrano il dispositivo garantito dalle Tenenze e dalle Stazioni assicurando la continuità della presenza su strada nelle 24 ore.

Il coordinamento delle pattuglie sul territorio è affidato alla Centrale Operativa, che assicura con prontezza ed efficacia la risposta alle numerose chiamate di emergenza che pervengono al "112".

Le Centrali Operative sono insostituibili strumenti di comando e di controllo che con la loro completa digitalizzazione garantiscono la gestione remota dei sistemi di sicurezza e di allarme dei veicoli, la radiolocalizzazione di tutti i servizi operativi e dei dati degli eventi, visualizzati su una mappa digitale, nonché la gestione completamente automatizzata dei singoli interventi, velocizzando i tempi di reazione.


  • Attività dei Nuclei Radiomobile

Persone arrestate
26.584
Persone arrrstate in flagranza di reato
20.025
Interventi:
- per reati commessi
95.040
- di soccorso per incidenti stradali
36.189

  • Richieste pervenute al 112

Totale

6.594.150